Dott.ssa
Chiara Di Pietro

Gravidanza dopo le feste di Natale

Molto spesso (PURTROPPO!) ancora oggi madri e nonne consigliano alle donne incinta di ‘’mangiare per due” perché in questo modo il bimbo crescerà forte e sano!

L’aumento di peso, infatti, da sempre è stato considerato come essenziale per valutare lo stato di salute della futura madre.

Ma assolutamente non è così e questo dato è confermato da Molti studi presenti nella letteratura scientifica. Anzi, è assolutamente necessario che la donna rimanga in forma durante la gestazione per proteggere la salute fisica del proprio bambino e anche la sua.

Infatti, se il peso non viene correttamente controllato e la donna ingrassa esageratamente si attivano una serie di conseguenze più o meno gravi:

- con più probabilità si possono sviluppare patologie quali ipertensione e/o gestosi;- si può sviluppare macrosomia fetale e/o diabete gestazionale;

- può aumentare il rischio di emorroidi durante la Gravidanza con peggioramento al momento del parto;

- può aumenta la fatica nell’eseguire anche semplici gesti quotidiani (anche solo salire le scale o rifare il letto può diventare un’avventura!).

- possono uscir fuori vene varicose agli arti inferiori e a livello vulvare;- si può determinare prolasso genitale e incontinenza urinaria

- possono insorgere episodi tromboembolici.

Le conseguenze del sovrappeso possono poi riguardare anche il feto con la possibile comparsa di:

- ipoglicemia alla nascita;

- macrosomia fetale con sproporzione feto-pelvica e difficoltà durante il parto (come il rischio di parto operativo o necessità di un taglio cesareo);

- rischi di lesioni vaginali durante il parto;

- alterazioni del tracciato cardiotocografico in travaglio;

- presenza di amniotico tinto di meconio con possibili ripercussioni sull’apparato respiratorio fetale.

Quindi mi raccomando, fate attenzione e mantenete sempre un regime alimentare sano e variegato. La golosità non deve vincere!!!!!!