Dott.ssa
Chiara Di Pietro

Capelli in gravidanza

Spesso si dice che in gravidanza le donne sono più belle, con pelle luminosa e capelli morbidi e splendenti.

Ma è davvero cosi?

In linea di massima possiamo dire di si, ma in realtà esiste un’enorme variabilità in proposito.

Nella maggior parte dei casi la chioma della futura mamma diventa splendida, folte e lucente, un po' come la pubblicità di Chiara Ferragni con i prodotti Pantene.

Questo è dovuto all’aumento degli estrogeni, che sono fisiologicamente prodotti in gravidanza e che sono in grado di influenzare positivamente il ciclo vitale del capello prolungandone la permanenza nella fase di crescita e limitandone notevolmente la caduta.

Dopo il parto avviene invece il contrario: si assiste ad una riduzione dei livelli di estrogeni, che determina un aumento della caduta e quindi del diradamento dei capelli; la cosa importante da ricordare è che si tratta di un qualcosa di fisiologico, ma soprattutto REVERSIBILE (di solito vi è un ritorno alla normalità entro 6-12 mesi).

Qualora la caduta risultasse eccessiva oppure troppo prolungata nel tempo, chiedete un consiglio al vostro medico; può essere opportuno eseguire un prelievo del sangue per un controllo!