Dott.ssa
Chiara Di Pietro

Panciera in gravidanza

Spesso le mie panciotte mi chiedono se comprare o meno la panciera. In realtà non c’è una cosa giusta da fare.

L’obiettivo della panciera è quello di sostenere la pancia quando diventa pesante e ingombrante rendendo quindi minore il carico sulla schiena della mamma.

Il mal di schiena è infatti un disturbo molto frequente in gravidanza, ma può insorgere in momenti diversi e può essere di diversa entità: può iniziare a presentarsi nel secondo trimestre per amplificarsi nel terzo, quando ormai il pancione è pesante.

La sua insorgenza dipende da fisiologiche modificazioni muscolo-scheletriche dovute alla gravidanza, e può essere favorita da sedentarietà, lavori pesanti per la schiena, alterazioni ormonali o vascolari.

E in questo come ci aiuta la panciera? Dandoci un sostegno e in questo modo andando a migliorare la postura.

Inoltre, la riduzione del dolore alla schiena darà una maggiore stabilità alla mamma (che presenta fisiologicamente un baricentro spostato) e una maggiore fluidità nei movimenti (che risultano impacciati per l’ingombro della pancia!).

Ma quando comprarla?

Se e solo se ne sentiamo la necessità. Non esiste un momento giusto e non è detto che ne avrete bisogno. Valutatene la necessità insieme al ginecologo!